5 x mille ACLI

5x10002Carissimi,

in occasione dell’avvio della campagna fiscale, le ACLI di Roma vi ricordano che, anche quest’anno, ogni contribuente può destinare il 5×1000 della sua imposta Irpef a favore delle associazioni di promozione sociale, il 5×1000 non comporta alcun costo aggiuntivo rispetto alle tasse che si devono pagare e non è alternativo all’8×1000 a favore della Chiesa cattolica e si può quindi donare contestualmente.

Il 5×1000 è un contributo offerto dai cittadini per sostenere concretamente le attività e i progetti di solidarietà a vantaggio del Bene Comune.

Le ACLI di Roma investono i fondi derivanti dalle donazioni in interventi rivolti ai cittadini e al miglioramento dei servizi per tutta la comunità.

Il contributo infatti, torna nel territorio in maniera trasparente in termini di progetti ed iniziative che si fondano su quattro principi cardine che sorreggono e fondano l’azione sociale delle ACLI: sussidiarietà, solidarietà, partecipazione e responsabilità.

Per noi, quindi, è fondamentale vostro contributo per aiutarci a costruire insieme un modello di welfare dal basso che proponga azioni capaci di coniugare concretezza e speranza.

Come cristiani laici impegnati nel sociale, vogliamo infatti contribuire a rafforzare la fiducia, in un periodo di crisi non solo economica, ma anche valoriale e relazionale che sta portando ad uno sfilacciamento del tessuto sociale.

Proprio per questo le ACLI di Roma hanno attivato diversi progetti che sono stati sostenuti proprio dal 5×1000 e che quindi possiamo dire di aver fatto insieme.

Sempre CON e mai PER.

Con le famiglie, con gli immigrati, con gli anziani e con i giovani, per creare ogni giorno occasioni di partecipazione, di cittadinanza e di inclusione mettendo sempre al centro la persona le la tutela della sua dignità a 360 gradi.

Anche grazie alla rete diffusa di Strutture di base e sportelli nel territorio e al vostro sostegno abbiamo realizzato e daremo seguito ai seguenti progetti:

–    “Il pane A Chi Serve 2.0” recupera pane invenduto e lo distribuisce ad associazioni che fanno attività di contrasto alle povertà

–    “Job to go, il lavoro svolta!” itinerario di in-formazione, educazione ed orientamento al lavoro per i giovani di parrocchie e scuole superiori,

–  “Anziani super vigili” servizio volontario di anziani di presidio all’ingresso di scuole di Roma

–  “Liberi di essere liberi di muoversi” servizio di accompagnamento e trasporto per visite mediche, cure riabilitative, etc per categorie sociali deboli

E tantissime altre iniziative organizzate dagli oltre 50 circoli e nuclei delle ACLI di Roma nel territorio.

Come devolvere il 5×1000?

locandina 5 x mille

Per destinare la tua quota del 5×1000, basta firmare e indicare il codice fiscale delle ACLI

80053230589

nell’apposito riquadro.

Anche se non presenti la dichiarazione dei redditi puoi comunque chiedere la scheda integrativa e consegnarla in busta chiusa al tuo commercialista o al tuo Caf di fiducia.

Per saperne di più puoi rivolgerti alla Segreteria delle ACLI di Roma chiamando lo 06/57087028 o scrivendo a info@acliroma.it

Donare il 5×1000 alle ACLI è un gesto che porta frutto, il valore sociale aggiunto di una comunità che si prende cura di se stessa.

Il Presidente delle ACLI di Roma

Lidia Borzì

Galleria Fotografica delle principali iniziative realizzate nel 2016 grazie al contributo del 5×1000 donato alle ACLI

Nelle notizie: 5x1000

Appuntamenti