Aprile 2018

Aprile 2018

Care amiche, cari amici,

tra pochi giorni arriverà un’altra festa del lavoro e noi ci siamo. Ci siamo perché per il Lavoro, quello con la “L” maiuscola, quello dignitoso, che non crea disparità, ci spendiamo da tempo sostenendolo con pensieroazioni progetti che si preoccupano del futuro dei nostri giovani.In questa newsletter, infatti, il tema dominante è il lavoro e un riflettore particolare è sul progetto “Generarefuturo”, ma anche gli altri progetti che portiamo avanti, che sono progetti di inclusione, riescono sempre ad avere un risvolto legato al lavoro e alla formazione dei giovani, un esempio sono i laboratori di cucina mediterranea per stranieri nell’ambito del progetto “il cibo che serve” avviati a febbraio e conclusi con il contest dello scorso 23 aprile. 

Poi vi ricordo:
Il premio Best Pratices Award 2018 ricevuto dal nostro rap “In questa Roma da amare
La Giornata di prevenzione per le donne, organizzata con l’associazione “Susan G. Komen Italia
La Race for the cure 2018. Vi aspettiamo per correre con noi!

È nel vivo la campagna fiscale 2018, i nostri CAF via aspettano con la consueta professionalità e accoglienza per compilazione del vostro 730 e di tutti gli altri documenti utili per la vostra dichiarazione dei redditi, anche il sabato.  

Concludiamo con complimenti e auguri a Francesco De Vitalini, confermato Segretario dal congresso FAP ACLI della provincia di Roma.

Paolo Frusone
Responsabile Comunicazione ACLI di Roma

 

   
  PENSIAMOCI
   
  Generare futuro, lavorando nel presente

Il lav-oro, oggi, vale oro. Se c’è una parola in cui il suffisso “oro” è azzeccato è proprio “lavoro”. Perché il lavoro è prezioso e oggi, trovarne uno dignitoso, è sempre più raro. E quando dico prezioso, non mi riferisco solo a un aspetto economico, ma al suo valoreintrinseco, che richiama alla dignità della persona, allo sviluppo della comunità, alla possibilità che dà di acquisire tutti i diritti di cittadinanza e di fare progetti a lungo termine come formare una famiglia.

 

Qui l’editoriale completo della presidente Lidia Borzì

    
  PROGETTI
   
  Al via Generare Futuro il progetto di avvicinamento dei giovani al lavoro.

Ha preso il via il progetto “Generare Futuro“, cofinanziato dal Ministero del Lavoro e delle PoliticheSociali e realizzato dal Forum delle AssociazioniFamiliari in collaborazione con le ACLI di Roma. Il progetto si sviluppa a livello nazionale, ma prende avvio con una prima sperimentazione dedicata a giovani e lavoro, condotta dalle ACLI di Roma con la Pastorale Sociale del Vicariato di Roma in sinergia con CISL di Roma e RietiConfcooperative RomaUCID RomaA.C. Roma, MLACMCL e Centro Elis. Il progetto su Roma prevede dieci incontri educativi e informativi presso l’Istituto Superiore “Leonardo Da Vinc i”, per giovani dai 18 ai 35 anni, apertura di 3 corner point di orientamento al lavoro volti ad aiutare i ragazzi nell’elaborazione del curriculum e percorsi di empowerment volti alla comprensione e allo sviluppo delle proprie risorse personali, comunicative e relazionali.

Il servizio del TGr Lazio

L’articolo di Avvenire

 Qui la rassegna stampa completa

Generare futuro: I incontro “Valore lavORO”

Lunedì 9 aprile si è svolto il primo appuntamento, che ha avuto al centro il valore del lavORO.  Tra gli ospiti: Lidia Borzì, presidente delle ACLI di Roma, Leonardo Becchetti economista e professore ordinario di Economia Politica Università Tor Vergata, Don Francesco Pesce, incaricato per la Pastorale Sociale della Diocesi di Roma, Mons. Gianrico Ruzza, Vescovo Ausiliare e Segretario Generale della Diocesi di Roma ed Enrico Selleri, conduttore di Tv2000.

 

La photogallery

Estratto video dell’intervento di Mons. Gianrico Ruzza

Estratto video dell’intervento di Lidia Borzì

Estratto video dell’intervento del Prof. Becchetti

Estratto video dell’intervento di Don Francesco Pesce

 

Generare futuro: II incontro “Tecniche di autoesplorazione”

Lunedì 16 aprile si è svolto il II appuntamento dal titolo: “Tecniche di autoesplorazione”
Filo conduttore di questo appuntamento l’importanza della conoscenza della propria persona. Tra gli argomenti trattati “Sapere, saper essere, saper fare” per dimostrare quanto, nel mondo del lavoro, sia importante arrivare ad assumere piena coscienza e consapevolezza delle proprie abilità, per poi saperle padroneggiare efficacemente.

La fotogallery del II incontro

La testimonianza dell’attore Pietro Sparacino 

Estratto dell’intervento della formatrice e sociologa Simona Onofri

 

Generare futuro: III incontro “Come presentarsi nel mondo professionale”

Luendì 23 aprile si è svolto il III appuntamento “Come presentarsi nel mondo professionale”, incentrato sulle tecniche di presentazione. Ai ragazzi è stato spiegato come elaborare un cv efficace e come sostenere un colloquio di lavoro convincente, a tal proposito si sono rivelate molto stimolanti e interessanti le simulazioni dei colloqui svolte dai partecipanti. All’incontro hanno partecipato il Prof. Bellafiore, Direttore Master Risorse Umane e Comunicazione digitale del Centro ELIS e professore associato LUMSA,Dott. Angelo Zega, Responsabile dello Sviluppo Risorse Umane di Cattolica Assicurazioni, Dott.ssa Leila Mejri, HR Recruiter in Fendi. 

Qui le foto dell’incontro

Qui tutti gli interventi dei relatori

 

Contest culinario studenti e immigrati nell’ambito dei percorsi di inclusione attiva del progetto “Il cibo che serve”

Si è svolta lunedì 23 aprile la finalissima del contestculinario organizzato nell’ambito del corso di cucina mediterranea della durata di 2 mesi realizzato con il progetto “Il cibo che serve” che ha visto in gara 8 squadre composte da 4 componenti ciascuna: 2 studenti dell’Istituto Alberghiero Vincenzo Gioberti e 2 immigrati, che si sono sfidate a colpi di ricette, con particolare attenzione al cibo di recupero e alla lotta agli sprechi. In giuria: Luciano Spartaco Di Carlo, docente di Coquis, Ateneo Italiano della Cucina; Giulia Di Gregorio, membro di presidenza delle ACLI di Roma; Conte Garozzo, concorrente di Masterchef 2016; Leonardo Mascolo, chef del ristorante Orecchietteria Banfi di Roma. 
Presidenti di giuria Sandro e Maurizio Serva, del ristorante La Trota di Rivodutri (RI), 2 stelle Michelin.

Qui le foto dell’evento

Per saperne di più 

Qui il servizio del TGR LAZIO

 Dal pane al cibo che serve, tempo di sviluppo

Il pane A Chi Serve 2.0” si prepara a crescere e l’evoluzione si chiama “il cibo che serve”.  Il potenziamento, possibile grazie al finanziamento della REgione Lazio, riguarderà i generi alimentari e la rete solidale. Oltre al pane, infatti, la raccolta e redistribuzione coinvolgerà frutta, verdura e cibi freschi di prossima scadenza. In aggiunta a questo, “il cibo che serve” si propone anche di promuovere e realizzare percorsi di inclusione attiva per i destinatari coinvolti nel progetto.
Tutto questo è stato possibile grazie all’acquisto di un furgone refrigerato con certificato ATP, al coinvolgimento di diverse realtà produttive e all’ampliamento dei Municipi coinvolti (già 6 hanno aderito): ai panificatori si aggiungeranno servizi di catering e ristorazione, negozi di vendita al dettaglio, passando anche per la Grande Distribuzione Organizzata, i mercati rionali e agroalimentari.
Destinatari delle eccedenze? Mense, parrocchie ed enti caritatevoli con l’obiettivo di intercettare almeno 3.000 poveri ogni giorno.

Per saperne di più

   
  CULTURA E SOCIETÀ
 
  “Good Deads Day” rinnovata la tradizionale partecipazione delle ACLI di Roma
Anche quest’anno le ACLI di Roma erano presenti al Circo Massimo, tra le 100 associazioni che operano quotidianamente per il Bene Comune raduntate per il “Good Deads Day” lo scorso 8 aprile. Tra le Buone Pratiche protagoniste dello stand: Generare Futuro, un percorso rivolto ai ragazzi dai 18 ai 35 anni che si pone l’obiettivo di avvicinare i giovani al mondo del lavoro; Il cibo che serve un progetto, finanziato dalla Regione Lazio, di contrasto alla povertà nella città di Roma attraverso il recupero e la redistribuzione del pane e dei cibi freschi di prossima scadenza; e lo Sportello Antiviolenza, attivo presso la parrocchia di Santa Maria ai Monti, che interviene per sostenere gratuitamente e nella massima riservatezza le vittime di violenza.
Clicca per la rassegna stampaVai alla photogallery

Auguri a Claudio Di Berardino, neo assessore regionale al Lavoro

Dalle ACLI di Roma auguri e buon lavoro a Claudio Di Berardino, nominato assessore regionale con deleghe al Lavoro e alla Difesa dei diritti.

“Le deleghe che gli sono state assegnate, lavoro difesa dei diritti, – aggiunge Borzì – rappresentano per le ACLI due priorità assolute e siamo convinti sia necessario avviare un’alleanza per il lavoro dignitoso che coinvolga le istituzioni, la società civile, i sindacati, le scuole e le università, per questo al neo assessore confermiamo la nostra disponibilità a proseguire il lavoro fatto insieme negli anni passati, soprattutto per rendere protagonisti i giovani di Roma e della nostra regione”.

 

25 Aprile: mai più fascismi mai più razzismi. Anche le ACLI di Roma al Corteo per la tutela della Costituzione

Anche le ACLI di Roma hanno aderito al corteo per la commemorazione del 25 aprile, una manifestazione in cui hanno sfilato in prima fila i medaglieri e i vessilli delle associazioni partigiane, combattentistiche, dei perseguitati dal fascismo, degli internati militari, dei deportati nei campi di sterminio nazisti. La memoria non è strumento di odio o di vendetta, ma di unità in uno spirito di concordia senza discriminazioni di tutti coloro che si riconoscono nei valori di pace e di giustizia sociale proclamati dalla Costituzione, di cui cade quest’anno il 70mo anniversario dell’entrata in vigore.

Qui le foto della giornata

La presidente delle ACLI di Roma, Lidia Borzì al seminario “Contagiamoci” di Fondazione Cattolica

La presidente Lidia Borzì  ha rappresentato le ACLI di Roma in occasione del seminario Contagiamoci” promosso da Fondazione Cattolica lo scorso 24 e 25 aprile 2018 a Comacchio. La presidente Borzì ha moderato i tavoli di lavoro sul tema della costruzione delle reti. Un riconoscimento importante del lavoro svolto dalle ACLI della Capitale quali promotrici di numerose iniziative fondate sempre sul fondamentale ruolo del lavoro in rete. Due giorni intensi di valore e di valori, arricchiti dall’intervento del prof. Mauro Magatti incentrato sulla “generatività”, che ha offerto importantissimi spunti di riflessione agli oltre 130 rappresentanti di organizzazioni di terzo settore che hanno partecipato all’incontro.

   
  DALLA SEDE PROVINCIALE
   
  Il nostro rap “In questa Roma da amare” premiato al Best Pratices Award 2018

Nel giorno del Natale di Roma le ACLI della Capitale sono state tra i protagonisti dei Best Practices Award2018 “Mamma Roma e i suoi figli migliori“, durante i quali è risultato tra i premiati il brano inedito “In questa Roma da amare“, che racconta in musica le attività sociali svolte dall’associazione nella Capitale. Il premioconsiste nell’utilizzo della prestigiosa Sala Umberto per la serata conclusiva della IV Ottobrata Solidale2018. “Ricevere questo riconoscimento – dichiara Lidia Borzì, presidente delle ACLI di Roma e provincia – proprio nel giorno del Natale di Roma assume un valore simbolico perché questa canzone è nata proprio come segno di amore verso questa città che sta attraversando momenti davvero difficili. Un vero e propri o inno alla corresponsabilità e al lavoro di rete, che rappresenta la strada maestra per risollevare la nostra amata Roma”.

 Guarda le photogallery

 Leggi di più

 

Grande successo per la Giornata di prevenzione per le donne

Le ACLI di Roma e l’associazione “Susan G. Komen Italia“, in collaborazione con il Nucleo ACLI Acea, hanno organizzato lo scorso 29 marzo una giornata dedicata alla promozione della salute delle donne, puntando soprattutto sulla prevenzione. Un centinaio le prestazioni eseguite dagli specialisti delle due Unità Mobili della “Susan G. Komen Italia” attrezzate per eseguire gratis mammografie per donne over 40, ecografie senologiche per under 40, visite ginecologiche terapie integrate come consulenze nutrizionali e trattamenti fisioterapici.

Il servizio del TGr Lazio

Vai alla rassegna stampa

Guarda la photogallery

Le ACLI di Roma sostengono la Race for the cure, anche quest’anno aperte le iscrizioni per la nostra squadra.

Torna l’appuntamento con la Race for the Cure, la più grande manifestazione per la lotta ai tumori del seno in Italia e nel mondo organizzata dall’Associazione Susan G. Komen Italia che utilizza i fondi raccolti dal progetto per realizzare programmi di prevenzione a sostegno delle donne. Stiamo formando la squadra delle ACLI di Roma per la passeggiata di 2 km di domenica 20 maggio! Ci occuperemo noi dell’iscrizione, a tal proposito auspicando la vostra presenza, vi chiediamo di dare conferma entro e non oltre mercoledì 2 maggio pv ai nostri contatti di segreteria 0657087028/ 3421813776 o info@acliroma.it

   
  DALLE ASSOCIAZIONI SPECIFICHE
   
  FAP ACLI Roma: eletto il nuovo comitato provinciale, Francesco De Vitalini confermato segretario.
Si è svolto giovedì 19 aprile il V Congresso della Federazione Anziani e Pensionati (FAP) delle ACLI di Roma, dal titolo “FAP ACLI: un’opportunità per garantire ad anziani e pensionati un presente e un futuro solidale, condiviso e partecipato”. Eletto il nuovo comitato provinciale dell’associazione specifica che si è riunito il 26 aprile per l’elezione del segretario e della segreteria provinciale. A seguito delle votazioni, Francesco De Vitalini è stato confermato all’unanimità Segretario Fap ACLI di Roma. Numerosi i temi portati al partecipato dibattito congressuale, tra i cui i legami intergenerazionali, la tutela degli anziani fragili, l’inclusione degli anziani attivi e il progressivo passaggio della FAP ACLI da dimension e associativa a rappresentanza sindacale. Tra i momenti più toccanti ed emozionanti c’è sicuamente il conferimentoda parte della presidente delle ACLI di Roma, Lidia Borzì e del segretario FAP ACLI di Roma, Francesco De Vitalini, della nomina a Segretario onorario della FAP ACLI di Roma ad Antonio Pitzoi, storico dirigente dell’associazione specifica, mediante una targa con la seguente dicitura: “Le ACLI e la FAP ACLI di Roma con stima e gratitudine nominano ANTONIO PITZOI Segretario Onorario della FAP ACLI di Roma per l’encomiabile impegno profuso a partire dalla fondazione dell’ente nel territorio della Capitale e per i numerosi anni di militanza sempre a servizio del Bene Comune”.Per approfondire

Guarda la gallery

Qui il video riepilogativo delle attività svolte nel quadriennio


US e ACLI di Roma felici per il conferimento del Premio Bearzot a Eusebio Di Francesco, allenatore della Roma

Il tecnico della Roma si aggiudica l’ottava edizione del Premio Enzo Bearzot. L’annuncio è stato dato alla conferenza organizzata nel salone federale della Figc, alla presenza del commissario straordinario della Figc Roberto Fabbricini, del presidente dell’Aia Marcello Nicchi e di Damiano Lembo, presidente delle ACLI. La cerimonia di premiazione avverrà il prossimo 21 maggio alle ore 12.30.

 

ACLI Colf Roma: Lab-Colf: La ricerca del lavoro nel settore domestico tra bisogni e bilancio di competenze.

Appuntamento per il 10 maggio alle 15.30 presso la sede provinciale delle ACLI di Roma in Via Prospero Alpino, 20 per l’evento promosso da ACLI Colf Roma dal titolo “Lab-Colf: La ricerca del lavoro nel settore domestico tra bisogni e bilancio di competenze”.

 Qui tutti i dettagli

   
  DAI SERVIZI
   
 
CAF ACLI Roma: prenota il tuo appuntamentoPieno fermento per la campagna fiscale 2018, e i nostri sportelli CAF sono pronti per prendere gli appuntamenti per aiutarvi nella compilazione della Dichiarazione dei Redditi. Se volete essere sicuri di non commettere errori, se volete ricevere il rimborso entro i mesi estivi, se volete lasciare a noi la responsabilità della compilazione ed evitare così spiacevoli sorprese, ma soprattutto se volete essere certi di trovare professionalitàcompetenzaaccoglienza e un servizio personalizzato su ogni vostra esigenza, non dovete far altro che fissare un appuntamento!
Dal 21 aprile siamo aperti anche i sabati!

Chiamateci allo 06/5708730 o 06/5708701 per fissare subito il vostro appuntamento ed evitare le lunghe attese.
   
  RESOCONTO
   
 

Diamo il benvenuto a tre nuovi circoli delle ACLI di Roma