Festa dei nonni: al via III Ottobrata Solidale con le “nonniadi”

(OMNIROMA) Roma, 01 OTT – In occasione della Festa dei Nonni le Acli di Roma e provincia lanciano la III edizione delle “Nonniadi”, una giornata speciale di sport dedicata proprio agli anziani e ai loro nipotini che si svolgerà domenica 8 ottobre 2017 presso il Parco Tutti Insieme in via Tenuta della Mistica snc.

L’iniziativa è promossa da ACLI Roma, Unione Sportiva ACLI Roma e FAP (Federazione Anziani e Pensionati) ACLI Roma, con il patrocinio della Regione Lazio, della Città Metropolitana di Roma Capitale, di Roma Capitale, del Vicariato di Roma e in collaborazione con il Parco Tutti Insieme, la Nazionale Italiana Cantanti, il Forum delle Associazioni Familiari del Lazio, il Comitato Regionale del CONI Lazio, e la FPICB (Federazione Paralimpica Italiana Calcio Balilla).

Il Parco Tutti Insieme, gestito e messo a disposizione dalla Nazionale Italiana Cantanti, ospiterà quindi questo momento di svago all’insegna della intergenerazionalità. Nonni e nipoti potranno godersi una giornata insieme sfidandosi in diverse attività come tiro con l’arco, biliardino, bocce, shuttlecock, freccette, tiro alla fune e tanto altro.

Un’attenzione particolare sarà dedicata anche ai disabili, poiché il parco e tutte le attività saranno accessibili a tutti, senza nessun tipo di barriera architettonica.

Saranno presenti Lidia Borzi, presidente delle ACLI di Roma e provincia, Luca Serangeli, presidente dell’Unione Sportiva ACLI Roma, Francesco De Vitalini, segretario della FAP ACLI Roma e Francesco Bonanno, campione del mondo di calcio balilla paralimpico e presidente della FPICB.

A tutti i partecipanti, inoltre, verrà offerta la merenda solidale, realizzata grazie al progetto “il pane A Chi Serve 2.0“. L’evento farà parte anche della III edizione dell’Ottobrata Solidale, un’iniziativa ideata e promossa dal Sistema ACLI di Roma per raccontare la bellezza delle tante sfumature della solidarietà attraverso i linguaggi della cultura, dello sport e dell’intrattenimento.

Saranno 9 gli eventi che si svolgeranno durante tutto il mese di ottobre: si comincia venerdì 6 con la Sagra dell’arancino solidale presso la parrocchia di San Gelasio I, Papa nel quartiere di Ponte Mammolo, dove acquistando due arancini uno verrà lasciato a disposizione dei meno fortunati; l’8 ottobre sarà la volta delle “Nonniadi” e anche dell’evento “La Natura e i suoi Profumi” presso il mercato della Coldiretti dove verranno realizzati laboratori didattico/sensoriali per far avvicinare i più piccoli alla natura e al mondo dell’agricoltura; sabato 14 ottobre si terrà eVENTO di donna, una giornata in collaborazione con Susan Komen Italia con seminari di prevenzione al tumore e sportelli di ascolto e sostegno alle donne vittime di violenza grazie all’associazione LiberaMondo che, insieme alle ACLI di Roma, ha dato vita al progetto Fiori di Loto nell’ambito del quale è stato aperto uno sportello per le vittime di tutti i tipi di violenza presso la Parrocchia Santa Maria ai Monti.

La terza Ottobrata Solidale prosegue lunedì 16 presso l’ITIS Galileo Galilei con l’evento CV: Ci Vediamo lavORO. Durante l’evento i giovani incontreranno la dott.ssa Raffaella Ponticelli, direttore risorse umane di Volkswagen Group Italia, per scoprire i trucchi per scrivere un CV efficace, ottenere un colloquio e presentarsi nel migliore dei modi massimizzando la possibilità di trovare un lavoro; sabato 21 ci sarà l’evento “Verde Speranza al Parco Merolli“, una giornata di festa per adulti e bambini ripartendo dal valore della terra; venerdì 27 l’Ottobrata Solidale si sposta anche in provincia con l’iniziativa “Come vivere sani e belli” presso l’Auditorium Castelli Romani a Cecchina, un momento informativo e di sensibilizzazione sugli stili di vita sani in particolare per gli anziani; sabato 28 ottobre ancora il Giardino Incantato di Parco Merolli ospiterà una mostra dedicata al grande poeta Pier Paolo Pasolini dal titolo “Un’altra Roma”, incentrata sul rapporto controverso con le periferie di Roma vere e proprie città nella città, mentre a chiudere l’Ottobrata Solidale sarà “Lo spettacolo siamo noi” che si svolgerà martedì 31 presso il Nuovo Teatro San Paolo, condotto da Benedetta Rinaldi che avrà come ospiti, tra gli altri: Massimo Di Cataldo, Tiziana Rivale, Gabriele Marconi e Salvatore Marino, ma anche tanti giovani talenti provenienti dai Circoli delle ACLI di Roma.

“Lanciamo – dichiara Lidia Borzì, presidente delle ACLI di Roma e provincia – questa terza edizione dell’Ottobrata Solidale in occasione della Festa dei Nonni proprio perché gli anziani, i bambini e le famiglie in generale saranno al centro di questa serie di eventi, che ogni anno aumentano non soltanto dal punto di vista numerico, ma anche come partecipazione. Cuore degli eventi di quest’anno sarà l’attenzione al contrasto degli sprechi e l’impegno per l’integrazione e l’accoglienza, un invito che muove ciascuno a prendersi cura delle proprie comunità e dei propri luoghi, che ci responsabilizza ad essere custodi dei nostri fratelli, per non lasciare indietro nessuno. Parliamo quindi di contrasto allo spreco inteso in tutte le sue più variopinte sfaccettature, da quelle più note legate al recupero degli alimenti e dei beni primari, fino allo spreco del talento e delle risorse umane e relazionali, oltre che materiali”.

Qui la rassegna stampa

CLICCA QUI PER IL PROGRAMMA COMPLETO!!!