Gennaio e Febbraio 2018

ACLI provinciali di Roma
 

  Carissimi,

Carissimi votiamo! anzi #voTiAMO!

Manca meno di un mese alle prossime elezioni e crediamo di non poter stare fermi ad aspettare, il Bene Comune cominciamo a costruirlo dal voto consapevole.

In questa newsletter raccontiamo i molti modi con cui cerchiamo di costruire il Bene Comune: con i progetti, con le iniziative, con le attività di sostegno ai poveri e senza tetto, con i circoli e con i nuclei ed anche con le iniziative della FAP e dell’US ACLI di Roma.

Per ingolosirvi alla lettura faccio una lista di parole:
Giornata della memoria, Emergenza freddo, Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, Prevenzione dello spreco alimentare, Fotosocial, Servizio Civile Agricoltura Sociale, Corso di animatore, Servizi caf e Patronato, Famiglia, Genitorialità, e non finisce qui.

Diamo il benvenuto a Padre Davide Carbonaro, nostro nuovo accompagnatore spirituale e affettuosamente salutiamo don Francesco Pesce che ci ha accompagato con discrezione e lucidità per oltre 12 anni.

Per finire, mi raccomando, #voTiAMO!
 

Paolo Frusone
Responsabile Comunicazione ACLI di Roma

 

   
  IL VIDEO EDITORIALE DELLA PRESIDENTE
   
  #VoTiAMO tutti
I tempi cambiano e, nell’epoca in cui le immagini girano più velocemente delle parole, ho pensato di proporre, periodicamente, un video editorale per condividere qualche chiave di lettura sui fatti più importanti che riguardano la nostra comunità.Iniziamo dalla campagna civica di sensibilizzazione al voto “voTiAMO” che abbiamo lanciato per proporre uno spunto di riflessione importante sull’importanza del voto per la tutela stessa della Democrazia e per fare in modo che il partito dell’astensione non sia più il partito di maggioranza nel nostro Paese, auspicando che a queste elezioni i veri vincitori siano i cittadini che si riprendono il proprio diritto di partecipare attivamente per il Bene Comune.Guarda il video editorialeIl video appello della presidente

Campagna #voTiAMO per scegliere  candidato e programma #credibile, #fattibile e #responsabile 
Partita già con numerose adesioni la campagna delle ACLI di Roma in vista delle prossime elezioni regionali e politiche del 4 marzo, per sensibilizzare i cittadini sull’importanza del voto quale fondamentale e imprescindibile esercizio di Democrazia. Si tratta di un’iniziativa che, inoltre, intende valorizzare il senso critico degli elettori e fare in modo che questi sviluppino un modo nuovo di guardare i candidati e i loro programmi, superando la sensazionalità di slogan che spesso risultano populisti e irrealizzabili, valutandone invece la credibilità, la fattibilità e la qualità. Per questo chi vorrà aderire alla campagna potrà farlo realizzando un brevissimo video con le proprie motivazioni che spiegano l’importanza del voto, postan dolo poi su FacebookYoutubeTwitter Instagram utilizzando l’hashtag #VoTiAMO, ma anche #fattibile, #credibile, #responsabile.
Scopri di più e guarda tutti i video

Su facebook

Su twitter

Su instagram

Sul sito

Su youtube

 

Elezioni 2018: il documento delle ACLI nazionali
E’ disponibile on line “Al lavoro con le ACLI. Le nostre idee e proposte in previsione delle elezioni politiche del 2018“, un documento contenente 43 proposte concrete su lavoro, welfare, ambiente ed Europa, da sottoporre all’attenzione delle forze politiche in previsione delle elezioni del prossimo 4 marzo. “La famiglia, l’impresa, l’associazione, il comune, l’Europa, la persona, ogni persona: sono questi- afferma Roberto Rossini, Presidente nazionale delle ACLI – gli ambiti su cui mettere in sicurezza il nostro Paese per sperimentare nuove forme di politica, di economia, di relazione pubblica, ripartendo dal patto fiscale, dal welfare, dall’ampliamento della formazione e dell’istruzione. 

 

    
  PROGETTI
  Aperto l’innovativo Centro di Accoglienza Invernale a Via Dandolo
Un ricovero notturno per le ore più fredde, ma anche un insieme di servizi socio sanitari finalizzato a promuovere un percorso di inclusione attiva delle persone accolte: è questo l’innovativo progetto avviato in Via Dandolo 63, realizzato dal Municipio Roma I Centro con il Centro Regionale Sant’Alessio, insieme alle ACLI di Roma e Provincia e alla Croce Rossa di Roma. 25 posti garantiti ogni notte, a partire dalle ore 18.00, in una struttura residenziale a Trastevere, composta da tre grandi appartamenti, resa disponibile dal Fondo Sant’Alessio gestito da Sorgente Sgr per tramite dell’Ipab, con la fornitura di pasto caldo per la cena e colazione al mattino. Il tutto accompagnato – per chi ne avesse bisogno – da assistenza sanita ria, sociale, psicologica, legale, orientamento al lavoro, servizio di esigibilità dei diritti.Leggi il comunicato stampa .Vai all’articolo del quotidiano “La Repubblica”.Guarda il servizio del TGr Lazio
   
  CULTURA E SOCIETÀ
 
  Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato
Domenica 14 gennaio si è celebrata la Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato, occasione per ribadire che, come ACLI di Roma, vogliamo contribuire a rispondere alla chiamata di Papa Francesco che ci esorta ad accogliere, proteggere ed integrare i migranti e i rifugiati attraverso i nostri corsi di italiano, con i servizi di esigibilità dei diritti, occasioni di aggregazione, ma anche e soprattutto attraverso percorsi professionalizzanti che possano aprire loro le porte del mondo del lavoro. Il Lavoro infatti è un diritto fondamentale per promuovere e tutelare la dignità di ogni persona, è una priorità per il Santo Padre e quindi una priorità dell’azione sociale anche delle ACLI di Roma. Guarda le foto
 “Memoria e Speranza” la visita al quartiere ebraico in occasione della Giornata della memoria 
Giovedì 1 febbraio 2018, alle ore 10, presso il Tempio Maggiore, Largo Stefano Gaj Taché, si è tenuta l’iniziativa “Memoria e Speranza” promossa dalle ACLI di Roma e provincia in collaborazione con la Comunità Ebraica di Roma. L’evento è stato realizzato in occasione della Giornata della Memoria 2018.
L’idea di fondo è quello di fare conoscere ed avvicinare i giovani e gli over 60 della FAP delle ACLI di Roma alla bimillenaria presenza nella capitale della cultura e della tradizione ebraica attraverso una vera e propria “full-immersion” a partire dai luoghi più significativi del mondo ebraico romano con la visita al Tempio Maggiore e al Museo Ebraico di Roma. Al termine dell’incontro si è svolto anche il pranzo nel quartiere ebraico alla scoperta della grande tradizione culinaria “Kosher”.Per approfondire

Giornata nazionale di prevenzione dello spreco alimentare
Anche quest’anno le ACLI di Roma sono in prima linea per sensibilizzare i cittadini contro lo spreco alimentare, in occasione della Giornata nazionale dedicata. Lunedì 5 febbraio, presso la sede dell’Enpam (Piazza Vittorio Emanuele II, 78), alle ore 10, è stato presentato “il cibo che serve“, progetto finanziato dalla Regione Lazio, nell’ambito del bando per il contrasto delle povertà estreme e della marginalità sociale. Un’iniziativa che recepisce le novità della recente Legge 166 del 2016 “Disposizioni concernenti la donazione e la distribuzione di prodotti alimentari e farmaceutici a fini di solidarietà sociale e per la limitazione degli sprechi” e propone una serie di iniziative di contrasto alla povertà attraverso il recupero e la redistribuzione del pane e dei cibi freschi edibili ma di prossima scadenza.

Dopo il benvenuto iniziale di Giampiero Malagnino, vicepresidente vicario della Fondazione Enpam, si è tenuta la presentazione del progetto introdotta da Lidia Borzì, presidente delle ACLI Provinciali di Roma, a cui sono intervenuti Nicola Zingaretti, presidente della Regione Lazio, Emiliano Monteverde, assessore alle politiche sociali del Municipio Roma I centro e Fabio Massimo Pallottini, direttore generale del Centro Agroalimentare Roma.

Spazio poi al linguaggio dell’arte con l’atto finale della terza edizione del “Fotosocial”.
Sono stati premiati i vincitori del concorso che ha visto i rullini di fotografi professionisti e non mettere a fuoco da diverse angolazioni lo “spreco” che ci circonda. A fare da cornice i pannelli sul tema dello spreco alimentare del famoso vignettista Francesco Tullio Altan in mostra nella sede dell’Enpam dal 5 all’8 febbraio a partire dalle 10 fino alle 17.

Dall’ arte si passa ai fatti con la raccolta “Cibi in scadenza? svuota la dispensa”.
Dalle 10 alle 17 i volontari del Servizio Civile delle ACLI di Roma davanti alla Fondazione Enpam e presso alcuni supermercati del rione Esquilino hanno presidiato una raccolta di alimenti in via di scadenza (olio, condimenti, biscotti, succhi di frutta e tanto altro…) da destinare alle tavole più bisognose.

Per saperne di più

Leggi la rassegna stampa

I servizi del TG1 e TGR Lazio

   
  DALLA SEDE PROVINCIALE
 
 
Bando di Servizio Civile Agricoltura Sociale

Scade il 19 febbraio alle ore 14 il Bando di Servizio Civile Nazionale “Agricoltura Sociale”. Il Bando è riservato alla categoria dei giovani “NEET”, cioè ragazzi non occupati e non inseriti in nessun percorso di istruzione e formazione, e si inserisce nelle strategie di contrasto alla disoccupazione giovanile tracciate a livello europeo. I volontari, tra i 18 e i 28 anni, lavoreranno per la promozione della cultura della legalità e della cittadinanza attiva, nel contesto dell’educazione al consumo critico e della lotta al caporalato. Continu a a leggere 

Padre Davide Carbonaro, nuovo accompagnatore spirituale delle ACLI di Roma, Don Francesco Pesce nominato Incaricato dell’Ufficio diocesano per la pastorale sociale della Diocesi di Roma
Padre Davide Carbonaro è il nuovo accompagnatore spirituale delle ACLI provinciali di Roma. Parroco di Santa Maria in Portico in Campitelli e accompagnatore spirituale del Nucleo ACLI Dipendenti Comunali, Padre Carbonaro succede in questo nuovo incarico a Don Francesco Pesce, che lascia l’incarico dopo 12 anni per assumere la responsabilità dell’Ufficio diocesano per la pastorale sociale della Diocesi di Roma.

Le dichiarazioni della presidente Borzì

   
  DALLE ASSOCIAZIONI SPECIFICHE
  US ACLI di Roma: al via il corso di formazione per animatori di oratori US ACLI
Al via il corso di Formazione per Animatori degli Oratori U.S.ACLI destinato a giovani di età compresa tra i 16 e 22 anni. Gli incontri si svolgeranno presso la parrocchia N.S. di Lourdes dalle ore 15:00 alle ore 17:30.L’obiettivo è quello di formare animatori parrocchiali che potranno essere contattati per eventuali campi estivi presso le parrocchie di Roma. Per maggiori info

FAP ACLI Lazio in rete

Le FAP ACLI del Lazio si mettono in rete per una giornata di studi per elaborare iniziative congiunte al servizio dei cittadini. All’evento, in programma a Civita di Bagnoregio il giorno 27 Gennaio 2018, sono intervenuti: Giovanni Gidari – Segretario regionale FAP ACLI Lazio, Francesco Bigiotti, Sindaco del Comune di Bagnoregio, Damiano Lembo – Commissario regionale ACLI Lazio, Sanzio Patacchini – Presidente ACLI della provincia di Viterbo, Serafino Zilio – Segretario Nazionale FAP ACLI. La FAP ACLI di Roma ha partecipato all’evento con una folta delegazione guidata dal segretario provinciale della FAP ACLI di Roma, Francesco De Vitalini.

 

  DAI SERVIZI
 
Amministratore di sostegno con CAF e Patronato ACLI RomaPresentato il nuovo servizio offerto da Caf e PatronatoACLI di Roma per scoprire la figura dell’amministratore di sostegno, che ha il compito di affiancare e tutelare le persone non autosufficienti nelle attività della vita quotidiana e negli atti di ordinaria amministrazione. I poteri dell’amministratore di sostegno vengono indicati dal decreto di nomina (emesso dal Giudice Tutelare) nel quale vengono definiti gli atti specifici che l’amministratore può compiere in nome e per conto del beneficiario e gli atti che possono essere compiuti in assistenza. 
Per maggiori informazioni è possibile contattare il numero 06570871 – 065708730 
 
   
  DAI CIRCOLI E NUCLEI
  Giornata della Famiglia e della Vita al Punto ACLI Famiglia San Pancrazio
In occasione della Giornata per la Vita, domenica 4 febbraio, il “Punto ACLI Famiglia San Pancrazio” e la “Parrocchia di San Pancrazio”, insieme alle ACLI di Roma hanno presentato le nuove attività del “Progetto Oratorio 4.0” ed i nuovi servizi territoriali a sostegno della genitorialità e della famiglia, con una speciale giornata dedicata alle famiglie del nostro quartiere.   

Punto ACLI Famiglia San Pio: al via il ciclo di incontri sulla genitorialità

Quattro appuntamenti a cadenza mensile per parlare del rapporto tra bambini e scuola, disturbi dell’apprendimento, ma anche comunicazione efficace e gestione dello stress, questi i temi principali degli incontri promossi dal Punto ACLI Famiglia San Pio che prenderanno il via sabato 17 febbraio 2018.

Gli incontri sono gratuiti, ma è necessaria  la prenotazione.

Qui tutte le informazioni e i dettagli di ogni appuntamento

“L’italiano che ti serve” con il Circolo ACLI Don Luigi Sturzo
Ha preso il via sabato 20 gennaio il progretto ‘L’italiano che ti serve’, promosso dalle ACLI di Roma e provincia presso il circolo ACLI Don Luigi Sturzo di Guidonia. Si tratta di un corso di italiano per stranieri della durata di 16 ore che si svolgerà tutti i sabati dalle 10 alle 12 e che prevede la possibilità per i partecipanti di sostenere l’esame di livello A2 legalmente riconosciuto. Il corso è totalmente gratuito ed è realizzato con il contributo del 5×1000 che i cittadini hanno donato alle ACLI.

 

Festa di S. Antonio Abate  con il circolo ACLI Mons. Francesco Rusconi di Montecelio

Grandi festeggiamenti per S. Antonio Abate a Montecelio, grazie alla collaborazione tra il Circolo ACLI Mons. Francesco Rusconi e la parrocchia di S. Giovanni Evangelista, in programma dal 17 al 28 gennaio 2018. In particolare, domenica 28, nella giornata dedicata alla tradizionale benedizione degli animali, è stata depositata una targa in memoria di  Giovanni Stazi,  storico presidente del circolo ACLI di Montecelio, venuto a mancare lo scorso anno.

   
  RESOCONTO
   
   

Clicca sulle notizie sottostanti per leggere tutti i dettagli degli eventi realizzati e delle opportunità di incontrarci e lavorare con noi…

Befana solidale al S. Eugenio, leggi la rassegna stampa

Rassegna dei presepi al Circolo Padre G. Molinari di Cecchina, guarda le foto

Servizio del TG1 contro lo spreco, con il nostro progetto de il pane A Chi Serve 2.0 

Pranzo all’Isola Solidale con i bambini oncologici della Terra dei Fuochi